Gli attivisti di Ischia lasciano il Movimento 5 Stelle

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle Isola d’Ischia hanno preso la seguente decisione:

il gruppo di Ischia intende slegarsi da qualsiasi legame con il Movimento 5 Stelle e con il simbolo, per il quale – sebbene legittimati ad utilizzarlo solo in sede istituzionale ed elettorale con specifica autorizzazione dello staff – ha lavorato per anni con dedizione, costanza e seria attività territoriale al fine di costruire credibilità e sostanza con risultati non solo territoriali, ma anche elettorali di tutto rispetto.

1379354_10151982666843781_392610707_n

Nonostante questo, la struttura del Movimento al di fuori dei confini isolani si è palesemente mostrata indifferente se non ostile alle iniziative ed alle istanze che il gruppo territoriale di Ischia ha fiduciosamente consegnato nelle mani dei propri e presunti “portavoce” (abusivismo, trasporti marittimi), non certo pretendendo che le soluzioni proposte venissero accettate acriticamente, ma sicuri che si sarebbe avviato un processo di approfondimento e confronto al riguardo che rendesse partecipi tutti i territori, nel pieno rispetto delle dinamiche che dovrebbero connotare un Movimento che si dice di cittadini.

Questo non è avvenuto, con iniziative parlamentari e legislative del tutto slegate dal territorio, frutto della sola attività indipendente dei parlamentari. Al riguardo, lo stesso portale si è mostrato uno strumento del tutto inadeguato ed esclusivamente di facciata.

A ciò si sommano presenze sull’isola d’Ischia di portavoce senza alcuna ricerca di contatto con il gruppo di Ischia, con la partecipazione ad eventi di natura stucchevolmente mondana o comunque in conferenze su argomenti per i quali il gruppo locale si aspettava un logico e dovuto coinvolgimento. Tutte queste circostanze hanno portato il gruppo locale a cercare più volte di coinvolgere i parlamentari in una presenza ed in un interessamento all’isola costruttivo e veramente istruttivo riguardo alle problematiche specifiche dell’isola, che il gruppo locale tratta da anni con impegno. Ma le risposte sono state elusive. La corda si è rotta!

25665_1380Cava dell isola 2010

Non intendiamo ulteriormente lavorare per un simbolo e per una struttura che non ha in alcun modo mostrato quella necessaria presenza ed il dovuto rispetto per un gruppo che è sempre stato responsabilmente attivo sin dai tempi degli Amici di Grillo, prima ancora della nascita del Movimento.

Il Meetup, la cui esistenza richiede anche un esborso periodico, verrà lasciato a chi intende portarne avanti l’attività, avendo la maggioranza degli attivisti deciso di creare una nuova, indipendente e gratuita piattaforma di confronto ed organizzazione per portare avanti le battaglie con lo spirito, i principi ed i programmi in cui il gruppo di Ischia ha sempre creduto.

#OccupyThePorts

Non intendiamo, altresì, tenere alcun comportamento di ostilità o di recriminazione nei confronti del Movimento, anzi siamo consapevoli della presenza nel suo organico di tanti nomi e modi meritevoli di rispetto e di una collaborazione che in merito alle questioni importanti non negheremo a nessuno, se l’impegno sarà onesto e costruttivo. È per noi una decisione molto sofferta per l’affetto ed il ruolo che ci ha visto sempre visto impegnati in prima fila. Ma è di gran lunga prioritario il rispetto e l’onestà intellettuale e morale che dobbiamo al nostro territorio ed ai nostri concittadini.

Potrete continuare ad informarvi sulle attività sul sito web www.movimentoischia.it e partecipare collegandovi alla pagina http://ischiaforum.net/

Informa i tuoi amici. Diffondi l'articolo!